Conformità EAC Imballaggi

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (4 Votes)

in data 15 luglio 2020  è iniziata una discussione in seno alla commissione per delle modifiche al regolamento tecnico "sulla sicurezza degli imballaggi CU-TR 005". La procedura prevede una analii delle verifiche per una durata massima di 71 giorni e dovrebbe essere completata entro e non oltre il 24 settembre.

Lo scopo principale è quello di chiarire alcune dettami del regolamento tecnico TR CU 005/2011 in relazione alla modalità di valutazione della conformità e di allineare tali modalità ai protocolli (Test Report) , nonché di stabilire schemi, procedure e forme di valutazione della conformità basati sui cosiddetti nuovi schemi standard (come disposto dalla 44a decisione del Consiglio della Commissione del 18 aprile 2018).

In particolare, la nuova edizione della normativa sulla dichiarazione di Conofmrità EAC 005 propone di emendare e dunque variare  tre articoli del regolamento, vale a dire:

  • Regole di circolazione nel mercato (articolo 3);
  • Garantire la conformità ai requisiti di sicurezza (articolo 4);
  • Valutazione della conformità (articolo 7).

Nella nuova edizionedel regolamento tecnico sulla sicurezza EAC degli imballaggi verrano unificati i termini relativi alla valutazione della conformità, saranno chiarite e dettagliate le procedure  per confermare la conformità degli imballaggi (compresa l'analisi delle prove, le metodiche di campionamento, gli schemi di una dichiarazione di conformità, etc.).

Nelle modifiche apportate al regolamento verrano stabiliti gli obblighi del richiedente (Applicant), verranno indicati il periodo di conservazione specifico della documentazione, verrà indicato analiticamente l'elenco elenco di documenti che servirà come base per l'ottenimento della dichiarazione di conformità sia per la produzione di serie che per lotto di prodotto.

Per l'ottenimento della dichiarazione di conformità  EAC secondo gli schemi 1d, 3d, 6d, verranno richiesti una copia della documentazione tecnica, il contratto tra applicant e il produttore, un certificato di conformità del sistema di gestione (ISO) (nel caso dello schema 6d), i dati aziendali dell'Applicant (INN, OGRN, etc etc. ) e altri documenti che a giudizio dell'Applicant saranno necessari per l'ottenimento della conformità EAC.

Tutti questi documenti dovranno essere presentati per la registrazione della dichiarazione.

Per l'ottenimento della certificazione di conformità per lotto di prodotto la documentazione sarà ovviamente inferiore.

Dalla pubblicazione di tali modifiche al recipimento dovranno passare sei mesi secondo quanto enunciato dalla commissione.

© 2017 Gost Standard srl. All Rights Reserved.

Utilizziamo i cookie per offrirti un servizio migliore e personalizzare la tua esperienza. Se continui nella navigazione ci autorizzi all’uso dei cookie, altrimenti puoi sempre decidere di accettarne solo alcuni o non accettarne affatto.