Invalidazione certificati e dichiarazioni conformità EAC

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

In data 14 maggio 2019, è stata approvata in prima lettura dalla Duma di Stato il progetto di legge "sugli emendamenti alla legge federale della regolamentazione tecnica". Il documento presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico ha come obiettivo principale stabilire meccanismi legali per riconoscere i certificati e le dichiarazioni di conformità come non validi.

In particolare, il progetto di legge stabilisce che la legge federale sulla regolamentazione tecnica sarà integrata con i concetti di: nullità della dichiarazione di conformità e nullità del certificato di conformità.

La validità del documento verrà interrotta dal momento in cui si immetteranno informazioni false o non veritiere nel registro unificato dei certificati / dichiarazioni di conformità.

La procedura per il riconoscimento della non valida sarà stabilita dal governo della Russia e sarà realizzata attraverso:

  • entrata in vigore di una decisione giudiziaria sul richiamo forzato di prodotti (articolo 40 della legge sulla regolamentazione tecnica);
  • emettere un ordine di sospensione della vendita di merci potenzialmente pericolose

Gli organismi di certificazione dovranno prevedere un controllo periodico e delle ispezioni dei prodotti commercialmente disponibili per i quali è stato rilasciato un certificato. Informazioni sul passaggio del controllo sono incluse nel registro unificato dei certificati.

Si stabilisce anche la possibilità di trasferire i diritti e gli obblighi di un organismo di certificazione rispetto a un certificato per i prodotti seriali a un altro ente di certificazione.

Come è noto in caso di adozione la legge inizierà ad operare 180 giorni dopo la pubblicazione.

Nella fattispecie il disegno di legge dovrebbe essere approvato o emendato in seconda e terza lettura entro metà giugno.

© 2017 Gost Standard srl. All Rights Reserved.

Utilizziamo i cookie per offrirti un servizio migliore e personalizzare la tua esperienza. Se continui nella navigazione ci autorizzi all’uso dei cookie, altrimenti puoi sempre decidere di accettarne solo alcuni o non accettarne affatto.