Rospotrebnadzor:etichettatura prodotti per bambini

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

L’ Ufficio del Rospotrebnadzor nella regione di Mosca informa che, in conformità con i requisiti di regolamenti tecnici dell'Unione doganale "Sulla sicurezza dei prodotti destinati ai bambini e adolescenti", all’atto dell’acquisto di abbigliamento per bambini, si deve prestare attenzione, prima di tutto,

L’ Ufficio del Rospotrebnadzor nella regione di Mosca informa che, in conformità con i requisiti di regolamenti tecnici dell'Unione doganale "Sulla sicurezza dei prodotti destinati ai bambini e adolescenti", all’atto dell’acquisto di abbigliamento per bambini, si deve prestare attenzione, prima di tutto,alla presenza in essi di un affidabile e verificabile, etichettatura. L'etichettatura dei prodotti è applicata direttamente all'etichetta del prodotto o altresì sotto forma di altra etichetta.
L'etichettatura dei prodotti deve contenere le seguenti informazioni:

 

 

 

  • Il nome del paese in cui i prodotti sono fabbricati;
  • Nome e indirizzo del fabbricante (o persona autorizzata dal costruttore), importatore, distributore;
  • Il nome e il tipo (denominazione) del prodotto;
  • La data di produzione;
  • Marchio del mercato unico euroasiatico
  • Scadenza del prodotto (se necessario);
  • Periodo di garanzia (se necessario);

Le informazioni devono essere presentate in lingua russa o nella lingua ufficiale dello stato membro dell'Unione doganale, nel cui territorio il prodotto è fabbricato e/o venduto ai consumatori.
Per i prodotti importati possono essere indicati il nome del paese in cui viene prodotto, il nome e l'indirizzo del produttore specificato utilizzando l'alfabeto latino.
I termini  "ecologico", "ortopedico" e simili, non possono essere usati senza adeguato riconoscimento certificativo.
La marcatura di indumenti, tessuti, pelle, pelliccia, maglieria e pezzi “pronti” di materie tessili, oltre ai requisiti obbligatori deve indicare le seguenti informazioni:

  • Tipo e frazione in massa (espressa in percentuale) di materiale naturale o chimica grezza posta tra le materie prime e la fodera dei prodotti (lo scostamento dei valori reali della percentuale dei mangimi non dovrebbe superare il 5 per cento), e il tipo di lavorazione pelliccia (naturale, colorata, etc);
  • Le dimensioni del prodotto in conformità con le misure standard o requisiti previsti dalle normative per un tipo specifico di prodotto;
  • Simboli per la cura e il mantenimento del prodotto. ">La marcatura per la pelletteria deve contenere il nome del materiale da cui si è fabbricato il prodotto, le istruzioni per l'uso e la manutenzione.
  • La marcatura di zaini destinati agli studenti, borse, valigie e zaini devono contenere informazioni circa l'età degli utenti.
© 2017 Gost Standard srl. All Rights Reserved.

Utilizziamo i cookie per offrirti un servizio migliore e personalizzare la tua esperienza. Se continui nella navigazione ci autorizzi all’uso dei cookie, altrimenti puoi sempre decidere di accettarne solo alcuni o non accettarne affatto.